impegno EDUCATIVO
impegno EDUCATIVO
impegno EDUCATIVO

Marocco - impegni conclusi

impegno LALLA MERIEM

2000-2006

OVCI ha iniziato la sua attività in Marocco su richiesta dell'ONG italiana Ai.Bi. (Amici dei Bambini) presenti a Rabat con un progetto triennale - cofinanziato dal MAE. Il progetto, implementato con la Lega Marocchina per la Protezione dell'Infanzia, prevedeva la ristrutturazione dell'orfanotrofio Lalla Meriem della città di Rabat e la costruzione di una nuova ala all'interno dell'orfanotrofio destinata ad accogliere 21 bambini disabili abbandonati. OVCI ha fornito le proprie competenze per la costruzione e l'organizzazione dell'ala destinata ai bambini disabili, oltre per l'organizzazione dell'orfanotrofio in generale.

Nel 2003, Ai.Bi. ed OVCI iniziano in partenariato un progetto triennale finanziato dall'Unione Europea. Obiettivo generale di questo progetto è prevenire l'abbandono dei bambini con disabilità in Marocco e migliorare le loro condizioni di vita, sviluppando un sistema integrato di servizi sociali, sanitari ed educativi che miri alla loro riabilitazione ed integrazione.

L'equipe locale ha attivato presso l'orfanotrofio Lalla Meriem un servizio che si estende al territorio con l'apertura di tre antenne di riabilitazione periferica. Il programma formativo del progetto ha previsto seminari rivolti al personale coinvolto nel progetto, a persone chiave del territorio e ai genitori dei bambini accolti. Sempre nell'ambito di questo programma è stato realizzato diverso materiale formativo e di sensibilizzazione. Il programma si è concluso con la realizzazione di una Conferenza Nazionale in Marocco sulla disabilità.

 

ovci_notiziario

bottone ONG 2.0

2017_crc 3 suppl-copertina

Calendario Eventi OVCI

 «  < Giu 2019 >   »
LuMaMeGiVeSaDo
18

 

seguici su facebook